/ Sport

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Sport | venerdì 30 dicembre 2016, 23:55

Pro Vercelli - Frosinone: le pagelle

MAMMARELLA E LA MANTIA UNA SPANNA SOPRA TUTTI. CON IL SOLITO PROVEDEL A RACCOGLIERE APPLAUSI

Carlo Mammarella

IVAN PROVEDEL 7,5: ancora una volta, non solo tra i migliori in campo, ma anche di tutta la giornata di Serie B. Straordinario il suo intervento, nella ripresa, alla "Gigio" Donnarumma con la mano di richiamo sul punteggio di 1-0.
ELIA LEGATI 6,5: Comincia con un paio di interventi da calcio inglese con cui mette subito in chiaro i conti, indirizzando per bene il suo match.

MATTIA BANI 7: fa impazzire i vari Dionisi, Kragl, e chiunque passi da quelle parti. 

SEBASTIANO LUPERTO 7: altra prestazione senza sbavature. Da predestinato: incrociamo le dita per riaverlo ancora alla ripartenza del prossimo 22 gennaio ad Ascoli...

FILIPPO BERRA 6,5: il giovane cresce. E cresce bene. Ancora un paio di palloni persi ma, nel complesso, sulla fascia destra, è protagonista di una prova ordinata e ricca di generosità.

SIMONE EMMANUELLO 6,5: tanta corsa e posizionamenti corretti in zona nevralgica.

Dal 77' Umberto Germano: sv

ANDREA PALAZZI 7: altra gara da metronomo del centrocampo leonino. Autentico gioiello a disposizione di Longo.

DANIELE ALTOBELLI 6: ancora qualche acciacco ma un rientro sostanzialmente positivo per uno dei due ex di turno.

Dal 64' Francesco Ardizzone: completa il lavoro in fase di interdizione con estrema tranquillità.

CARLO MAMMARELLA 8: un solo aggettivo: sublime. Disegna le due traiettorie vincenti dei gol di La Mantia e ne confeziona altre - come con Morra - davvero ghiotte. Giocatore completamente ritrovato.

CLAUDIO MORRA 6: tanto lavoro sporco, un po' meno di lucidità sottoporta.

Andrea LA MANTIA 8: doppietta e personalità. Da ex, da bomber, da uomo decisivo. Altro che Ebagua...

Dal 92' Enrico Baldini: sv

Mister Moreno LONGO 7,5: grande gara, preparata alla perfezione, contro chi poteva fare sfoggio del biglietto da visita di capolista. E primo obiettivo stagionale (giro di boa a 24 punti) raggiunto Bene così.

Stefano Fonsato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore