/ Politica

Politica | giovedì 29 dicembre 2016, 15:09

Vercelli resta al Governo: Bobba sottosegretario

IL DEPUTATO CIGLIANESE DEL PD E' STATO CONFERMATO NEL SUO INCARICO AL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

Luigi Bobba

Vercelli resta nel Governo Gentiloni, con la conferma del ciglianese Luigi Bobba (Pd) a sottosegretario al Lavoro e Politiche sociali.

Nel corso della conferenza stampa di fine anno, il premier ha reso nota anche la lista dei sottosegretari - la cui ufficiliazzazione era stata rinviata da alcuni giorni. Anche in questo caso, come già avvenuto per gli incarichi ai ministri, le scelte sono andate nel segno di una sostanziale continuità con il Governo di Matteo Renzi.

Bobba condividerà l'incarico al ministero del Welfare con Franca Biondelli e Massimo Cassano. Nei giorni scorsi, l'onorevole ciglianese aveva raccolto autorevoli apprezzamenti per il lavoro svolto soprattutto in relazione alla legge sul terzo settore: da più parti, nel campo del volontariato, era stata auspicata una sua riconferma per portare a termine l'attività avviata in questo campo.

“Ringrazio il Presidente Paolo Gentiloni e il Ministro Giuliano Poletti per la riconferma dell’incarico di Sottosegretario - dice Bobba – spero di poter contribuire al completamento dell’importante lavoro avviato con il precedente Governo sul Servizio Civile, che ha visto impegnati 40mila giovani nel 2015 e altrettanti nel 2016: una riforma di grande rilevanza che è giunta praticamente al traguardo, dopo l’approvazione del decreto legislativo da parte delle Commissioni di Camera e Senato. Inoltre, dobbiamo varare i decreti applicativi della legge di riforma del Terzo settore, relativamente alle imprese sociali, centri di servizio per il volontariato, 5 per mille e Codice del Terzo settore. Infine, dal momento che la legge di Bilancio stanzia nuove risorse, potremo ampliare la sperimentazione del sistema duale di alternanza scuola-lavoro e promuovere l’apprendistato formativo. Questi temi fanno parte delle priorità dell’agenda del Governo che il Presidente Gentiloni ha richiamato anche in occasione della conferenza di questa mattina”.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore