/ Scuola

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Scuola | lunedì 19 dicembre 2016, 19:11

Tutto sui contributi allo studio, dagli assegni ai libri di testo

LE VARIE POSSIBILITA’ PER I MENO ABBIENTI

Voucher (Assegno di studio) anno scolastico 2016/2017

Fino al 15 gennaio 2017 è possibile presentare la domanda di assegnazione dei voucher per l'anno scolastico 2016/2017 e di contributo statale per l'acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017.

Contributo regionale " Voucher per iscrizione e frequenza"

E’ destinato a studenti residenti nella Regione Piemonte alla data di pubblicazione del bando che nell’anno scolastico 2016/2017 frequentino la scuola primaria o secondaria di I o II grado nelle Istituzioni scolastiche statali e paritarie facenti parte del sistema nazionale di istruzione, il cui indicatore I.S.E.E. 2016 non sia superiore a €. 26.000,00 e che frequentino Istituzioni che applicano una retta di iscrizione e frequenza.

Contributo regionale “Voucher per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa, trasporto scolastico

E’ destinato a studenti residenti nella Regione Piemonte alla data di pubblicazione del bando che nell’anno scolastico 2016/2017 frequentino la scuola primaria o secondaria di I o II grado nelle Istituzioni scolastiche statali e paritarie facenti parte del sistema nazionale di istruzione e nei corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente e finalizzati all’assolvimento dell’obbligo formativo, il cui indicatore I.S.E.E. 2016 non sia superiore a €. 26.000,00.

Contributo statale per l'acquisto dei libri di testo per l’a.s. 2016/2017

E’ destinato a studenti residenti nella Regione Piemonte nell’anno scolastico 2016/2017, che nell’anno scolastico 2016/2017 frequentino la scuola secondaria di I e II grado nelle Istituzioni scolastiche statali, paritarie e non statali facenti parte del sistema nazionale di istruzione e nei corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente e finalizzati all’assolvimento dell’obbligo formativo, il cui indicatore I.S.E.E. 2016 non sia superiore a €. 10.632,94. Il richiedente deve aver sostenuto spese per l’acquisto dei libri di testo obbligatori.
Per aver accesso al contributo è indispensabile aver conservato i giustificativi delle spese sostenute e dichiarate (fatture, scontrini, ricevute fiscali).

 

Dalla Regione Piemonte, Urp, “Comunicare per Crescere”.

Per saperne di più: http://www.regione.piemonte.it/istruzione/bandi_inCorso.htm

Alessandro Balbis

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore