/ Cronaca

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Cronaca | sabato 17 dicembre 2016, 15:44

Beve troppo e dimentica l'indirizzo di casa: 93enne soccorso dai carabinieri

UN ANZIANO GIRAVA DI NOTTE, STANCO, CONFUSO E SENZA DOCUMENTI

Ancora abbastanza in forma da concedersi una bevuta, un uomo di 93 anni di Pray non ha poi però pensato alle conseguenze del troppo alcol ingerito.

Così l'anziano è finito a girovagare, in piena notte, per il paese: non ricordava più l'indirizzo della propria casa e non sapeva a chi chiedere aiuto.

A notarlo, stanco, infreddolito e un po' confuso, è stata una pattuglia di carabinieri: i militari lo hanno soccorso e hanno cercato di aiutarlo a ricordare l'indirizzo di casa.

Con sè l'anziano non aveva documenti; è stato riconosciuto dal vice sindaco di Pray, che ha indicato ai carabinieri dove abitava. L'uomo ha così potuto far rientro alla propria abitazione per smaltire - si spera con una bella dormita - l'acol in eccesso.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore