/ Politica

Politica | lunedì 12 dicembre 2016, 17:26

Smog: scatta il blocco per gli euro 3

VERCELLI E LE CITTA' DELLA PIANURA PADANA ASSEDIATE DALLE POLVERI SOTTILI: ECCO LE PRIME MISURE CHE VERRANO ADOTTATE PER FRENARE LA SITUAZIONE

Dopo sette sforamenti consecutivi di pm10 con concetrazione superiore ai 50 microgrammi al metro cubo, anche a Vercelli, da domani, si accende il "semaforo giallo", stabilito lo scorso anno su base regionale, per tentare di porre rimedio alla pessima qualità dell'aria che respiriamo.

In giornata sarà emessa l’ordinanza del sindaco che prevede il blocco della circolazione urbana per i veicoli diesel euro 3 a uso privato, la riduzione di un’ora al giorno e di un grado del riscaldamento negli edifici pubblici, il divieto di usare caminetti aperti e di bruciare residui vegetali nei campi.

Oltre all'area urbana di Vercelli e a tutta l’area metropolitana torinese misure analoghe sono in via di adozione (o sono già state prese) anche dalle principali città dell'alessandrino; da Biella, Alba, Bra e Savigliano in provincia di Cuneo, e da Asti.  

Le emissioni, costantemente monitorate dall’Arpa, faranno scattare il semaforo giallo come primo allerta; poi si passa all'arancione dopo tre giorni consecutivi con le pm 10 oltre i 100 microgrammi al metro cubo.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore