/ Cronaca

Cronaca | sabato 10 dicembre 2016, 10:53

Riesumano una salma per rubare una collana

VICENDA SCONCERTANTE AL CIMITERO DI CONFIENZA: LADRI SENZA RISPETTO NEPPURE PER I MORTI

Per rubare una collana di valore, qualcuno non ha esitato nemmeno a profanare la tomba di una donna di 71 anni, morta qualche mese fa e inumata nel cimitero di Confienza.

Una vicenda raccapricciante quella venuta alla luce nei giorni scorsi e sulla quale sono in corso indagini da parte dei carabinieri. A notare qualcosa di strano, vicino alla lapide di una sepoltura a terra sono stati alcuni frequentato del cimitero del paese: segnalano l'anomalia al Comune che, dopo un sopralluogo, avvisa i carabinieri: il timore è che qualcuno possa aver effettivamente profanato la tomba.

Si avviano così le indagini e, alla presenza delle forze dell'ordine, si passa a verificare se i sospetti sono reali: la bara viene riportata alla luce e, a quel punto, risulta evidente che il coperchio è stato forzato e sollevato rimuovendo parte dei sigilli che vengono posti prima della sepoltura. Qualcuno, che non ha rispetto neppure per i morti, è riuscito nell'impresa di sottrarre alla salma una collana.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore